Artista visionario

Rafal Olbinski, 1943 | Pittore surrealista

Pin
Send
Share
Send
Send




Rafał Olbiński è un illustratore, pittore ed educatore polacco, nato negli Stati Uniti. Olbiński si è laureato nel 1969 al programma di architettura dell'Università di Tecnologia di Varsavia. Olliński è emigrato negli Stati Uniti nel 1981, dove si è presto affermato come pittore, illustratore e designer di spicco.









Il lavoro di Olbiński è molto simile al lavoro del famoso surrealista belga Rene Magritte; Olbiński descrive il suo approccio alla pittura e all'illustrazione come "surrealismo poetico"Ha citato le sue influenze come"tutti", in particolare Saul Steinberg, Milton Glaser, Marshall Arisman e Brad Holland. Le opere di Rafal Olbiński sono incluse nelle collezioni del Museum of Modern Art (Collezione di poster), alla Carnegie Foundation di New York, al National Arts Club di New York, allo Smithsonian Institution e alla Library of Congress di Washington, al Suntory Museum di Osaka, in Giappone, al Poster Museum di Varsavia, in Polonia e altri in tutta Europa e negli Stati Uniti Nel 1992 Olbinski iniziò una stretta collaborazione con Sheri e Kenneth Nahan di Patinae, Inc. e Nahan Galleries. Continuano a rappresentare le sue opere in tutto il mondo da quella data. Nel 1996 è stato incaricato dall'agenzia di informazioni degli Stati Uniti di progettare un poster che celebra il 25 ° anniversario della Giornata della Terra. Dal 2002 al 2010, una selezione di dipinti di Olbinski è stata inclusa nella proiezione Grand Space nel Grand Central Terminal, come momento clou della Celebrazione della Giornata della Terra a New York. Gli altri artisti presenti nello show sono Keith Haring, Roy Lichtenstein, Robert Rauschenberg e Andy Warhol. Nel 1999 Olbinski è stato incaricato di creare un'immagine surreale di San Francisco, dalla Galleria 444. I proventi del dipinto sono stati dati a The SF Chronicle Season di fondo di condivisione, servizi di finanziamento per coloro che ne hanno bisogno. Questa è stata seguita da una grande mostra di dipinti di Olbinski tenuta alla Galleria 444. Nel 2001, la Willy-Brandt House di Berlino ha presentato le opere di Rafal Olbinski in una mostra retrospettiva di un uomo intitolata "Arte al volgere del secoloNel 2002 ha creato gli scenografi per la Compagnia d'Opera di Filadelfia con il Don Giovanni di Mozart, acclamato dalla critica al New York Times e al Philadelphia Inquirer. Nello stesso anno la mostra "Arte con scopo morale"Al Goethe Institute di Amburgo ha esposto i dipinti e i manifesti di Olbinski. Olbinski è stato incaricato di creare numerosi dipinti, illustrando articoli e saggi sui valori morali, che è apparso in sette numeri consecutivi del quotidiano tedesco Stern. Ciò ha portato ad una mostra itinerante di questi dipinti, la prima ospitata dalla moglie del Presidente della Germania, Eva Louise Köeh. Nel 2008 Olbinski ha tenuto una mostra personale dal titolo "Olbinski - photokina Expo"Per Hewlett Packard (Colonia, Germania). Nel 2009 ha tenuto una grande mostra al Museo Jule Collins Smith ad Auburn dal titolo "Nuovi sogni di vecchi valori". Ha completato molti murales di grandi dimensioni per installazioni nello spazio pubblico in Europa. Ha prodotto più di 100 illustrazioni d'opera per copertine di album per la serie Opera D'Oro di Allegro-Music. Olbski è alla facoltà della School of Visual Arts di New York City.









Premi Per i suoi successi artistici, ha ricevuto più di 150 premi tra cui medaglie d'oro e d'argento dall'Art Directors Club di New York, medaglie d'oro e d'argento della Society of Illustrators di New York e Los Angeles e The Big Crit 2000 award di Critique Rivista a San Francisco. -Nel 1994 è stato premiato con l'Oscar internazionale per il poster più memorabile del mondo, Prix Savignac a Parigi. Il Presidente della Repubblica di Polonia ha assegnato a Olbinski il più alto riconoscimento nel campo delle arti, la medaglia d'oro "Gloria Artis".-Nel 1994, ha ricevuto il Creative Review Award per il meglio dell'illustrazione britannica a Londra. -Nel 1995 il suo poster è stato scelto come il manifesto ufficiale della capitale del mondo di New York City in una gara ad invito di una giuria guidata dal sindaco Rudy Giuliani. L'anno successivo ha vinto il Steven Dohanos Award per il miglior dipinto nella mostra annuale della Society of Illustrators. Nel luglio 2002 il Comune di Fondi, Italia, gli ha conferito la Divina Giulia per il suo contributo all'arte contemporanea.










































































































Rafal Olbinski è un pittore, grafico e designer di origini Polacche che dal 1981 vive e lavora negli Stati Uniti. Si è occupato spesso della realizzazione grafica di musica e cd di copertine di cd, sostenendo la musica classica e lirica, ma anche delle copertine di noti periodici americani come Time, Newsweek e il New York Times. Il suo stile pittorico è affine a tutti i grandi surrealisti, ma con un tocco molto personale.Le sue opere gli valgono oltre 150 riconoscimenti, tra i quali la Medaglia d'Oro dell'Art Directors Club di New York, la Medaglia d'Oro e d'Argento della Società degli Illustratori di New York e Los Angeles, e la rivista Big Crit 2000 del Critique di San Francisco.Nel 1994 è la volta dell'International Oscar per il Poster più bello del mondo e del Premio Savignac a Parigi, mentre il presidente della Repubblica è insignisce della Medaglia d'OroGloria Artist"Il più alto riconoscimento nel campo delle arti.Nello stesso anno riceve a Londra il Creative Review Award per il Best of British Illustration, e nel 1995 il suo poster viene scelto come immagine ufficiale del New York City Capitale mondiale del mondo Poster nel corso Rudolf Giuliani.L'anno prossimo il premio Steven Dohanos per il miglior quadro nell'annuale mostra organizzato dalla Society of Illustrators, mentre nel 2002 la città italiana di Fondi gli conferisce il premio Divina Giulia Le illustrazioni di Olbinski sono apparse su pubblicazioni quali Newsweek, Time, Business Week, Atlantic Monthly, Playboy, Omni, The New York Times, New Yorker e Der Spiegel, nonché su numerose riviste di rilevanza internazionale, tra cui Stampa, Novum, Graphis, Comunicazione Mondo, Idea, Art Magazine in America, Come, Il Mondo e I, Alta qualità e Universe des Artes.I quadri di Ol binski sono inclusi nelle collezioni del National Arts Club di New York, dello Smithsonian Institute e della Biblioteca del Congresso di Washington, del Museo Suntory di Osaka in Giappone, e in molte altre collezioni sia in Europa che negli Stati Uniti.Nel 1996, la US L'Agenzia delle informazioni per la celebrazione di un manifesto per celebrare il venticinquesimo anniversario dell'Earth Day, mentre dal 2002-2010 alcuni quadri di Olbinski sono inclusi nella proiezione dello Spazio Grande al Grand Central Terminal, il momento più importante delle celebrazioni per l'Earth Giorno a New York. Assieme a lui, artisti del calibro di Keith Haring, Roy Lichtenstein, Robert Raushenberg e Andy Warhol.Nel 2001, la casa di Willy-Brandt di Berlino presenta le opere di Rafal Olbinski in una retrospettiva dedicata all'artista dal titolo "Arte al volgere del secolo".Nel 2002 debutta come scenografo nel Don Giovanni di Mozart messo in scena dall'Opera Company di Philadelphia, che riscuote critiche entusiastiche sul New York Times e sul Philadelphia Inquirer.Nello stesso anno alcuni quadri e poster di Olbinski sono pubblicati al Goethe Institut di Amburgo in una mostra dal titolo "Arte con scopo morale". Tutti gli artisti sono tutti i numeri consecutivi della rivista tedesca Stern. Da questa collaborazione deriva poi una mostra itinerante delle opere, con una prima tappa della moglie del presidente tedesco, Eva Louise Köeh.Nel 2008, Olbinski è alla Hewlett Packard di Colonia per una mostraOlbinski - Photokina Expo", Mentre nel 2009 espone le sue opere in una grande mostra dal titolo"Nuovi sogni di vecchi valori", Presso il Museo Jule Collins Smith di Auburn.E 'infine autore anche di una serie di murali destinati ad essere installati negli spazi pubblici di tutta Europa, nonché di oltre cento immagini teatrali per le copertine CD della serie Opera d'Oro di Allegro Musica.

Guarda il video: Rafal Olbinski Art (Aprile 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send