Artista realista

Claude Hemeret, 1929

Pin
Send
Share
Send
Send



Nato a Nizza nel 1929, grazie alla sua infanzia trascorsa al sole, il pittore francese Claude Hemeret si accarezzava a luci soffuse del sud e i profumi lo nutrivano e placava la sua sete. Le sue tele ricordano il profumo della lavanda, i cipressi e il sole splendente a mezzogiorno.








Hemeret coltiva amore e amicizia con un talento e un'arte, che non hanno nulla da invidiare al suo genio pittorico. Tuttavia, nessun ritratto sulle sue foto, nessuna persona, uniforma una figura confusa. Per quanto riguarda le persone, Hemeret preferisce averli vicino. E noi siamo quegli uomini, siamo quelli che ammirano questo dipinto sia sensibile che allegro; elettrizzati di gioia, sentiamo un'enorme beatitudine reale e pura che ci sopraffa alla vista di questi "nature morte"mai immobile, ma pieno di vitalità, vitalità e umanità!























Mato a Nizza nel 1929, Claude Hemeret ha beneficiato delle attenzioni delle luci e dei profumi del Sud. I suoi dipinti ricordano il profumo di mimosa, cipresso, lavanda e il sole della Costa Azzurra ... I suoi dipinti sembrano riflettere la vita che conduce, scandito dalla natura. Claude Hemeret cerca sempre questa bellezza su tela ... Hemeret coltiva l'amore e l'amicizia con il talento e l'arte che non ha nulla da invidiare il suo genio pittorico. Nessun ritratto, nemmeno una figura distante, nessun culto della personalità. La gente comune, Hemeret piuttosto li hanno vicino a lui.Essi tutti questi uomini e donne, sono quelli che ammirano questo dipinto che è sensibile e allegro, gioioso. Abbiamo una vera e pura felicità alla vista di questi "natura morta", ma pieno di vivacità, vitalità e l'umanità ...

Pin
Send
Share
Send
Send