Artista spagnolo

Antonio Tordesillas, 1960 | Pittore figurativo


Antonio è nato a Madrid, in Spagna. Suo padre voleva che dipingesse e alla fine continuasse la tradizione di famiglia e diventasse un pittore o un designer. Suo padre ha studiato in una scuola di un grande pittore spagnolo, José Arpa Y Perea (Siviglia, 1860-1952), che era ben noto non solo in Europa ma anche negli Stati Uniti d'America.










Dopo aver studiato con suo padre, Antonio iniziò nel 1975 a frequentare le lezioni all'Accademia Artium Peña, la Plaza Mayor di Madrid. L'accademia era a quel tempo una delle più importanti scuole d'arte in Europa e formava molti pittori realisti e iperrealisti attualmente famosi in Spagna. Quando Antonio iniziò la sua formazione, molti artisti ormai famosi frequentarono l'Accademia, tra cui artisti come Manuel Franquelo, Juan Cosio, Cesare Galicia, Antonio Lopez, Bernardo Torrens, Eduardo Naranjo e Jose Manuel Ballester. Nel 1980 è stato accettato e nel 1985 si è laureato con lode alla Facoltà di Belle Arti di Madrid. Nel 1984 ha anche frequentato un laboratorio di pittura con Antonio Lopez. Subito dopo la laurea, Antonio ha iniziato a lavorare in agenzie pubblicitarie sotto la guida e le direttive dei famosi art director Delvico Bates e Gray Madrid. Mentre lavorava come designer, ha scoperto l'aerografo. Allo stesso tempo inizia a studiare fotografia e apre il suo studio fotografico dove realizza foto artistiche per riviste e agenzie pubblicitarie. Nel 1994 decide di dedicarsi alla pittura artistica e da quel momento espone in Spagna, in gallerie che si concentrano sull'arte realistica e fotorealistica.











Guarda il video: Dismantling the Doctrine of Discovery: The Road to Reconciliation Panel (Giugno 2019).