Artista tedesco

Philipp Weber, 1974 | Pittore iperrealista

Pin
Send
Share
Send
Send





Il pittore tedesco Philipp Weber racconta le storie che lo commuovono, usando uno stile iperrealista. Realismo, pop, composizione e un tentativo di trovare una verità interiore determinano l'approccio dell'artista, che pone le donne al centro delle sue opere cicliche. Come Mel Ramos, Philipp Weber descrive l'artificialità e i cliché del mondo della moda e della pubblicità. Le sue giovani donne si atteggiano a un servizio fotografico per una rivista patinata, fornendo una tela bianca per i sogni degli uomini, riprendendo così un tradizionale tema artistico.








Ma Philipp Weber mostra più di questo: dà vita ai suoi modelli, liberandoli dall'artificialità e dalla rigidità dell'immagine principale, andando sotto la loro pelle, esponendo le irregolarità nella perfezione apparente e rivelando aspirazioni e grandi sogni.
  • 1974 nato a Rostock;
  • 1996 - 2000 Studies presso Kunsthochschule Kassel (Università di Belle Arti di Kassel) con il prof. Rob Scholte e il prof. Kurt Haug;
  • 2000 - 2001 Studi presso l'Universität der Künste (UdK) di Berlino (Università di Belle Arti di Berlino);
  • 2001 - 2002 Meisterschüler all'UdK di Berlino con il Prof. Wolfgang Petrick.
  • Attualmente vive e lavora a Kassel e Berlino.




























































Guarda il video: Intimate Hyperrealistic Painting by Omar Ortiz (Luglio 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send