Artista svedese

Nils Kreuger | Pittura di Parigi

Pin
Send
Share
Send
Send





Nils Edvard Kreuger (11 ottobre 1858 - 11 maggio 1930Era un pittore svedese. Dopo aver studiato alla scuola di pittura di Perséus, Nils Kreuger arrivò a Parigi nel 1881. Sotto l'influenza della pittura francese del plein air, produsse paesaggi e paesaggi urbani di Parigi e della sua regione, spesso all'alba o al tramonto. , nella nebbia, pioggia o neve. Nel 1887 tornò a casa in Svezia e si stabilì a Varberg, dove dal 1893 dipinse insieme a Richard Bergh e Karl Nordström.
































Nils Kreuger (1858-1930) nacque a Kalmar nel 1858 da una famiglia dalle modeste disponibilità economiche. Si iscrisse a sedici anni all'Accademia di Stoccolma, dove conobbe dei giovani pittori emergenti come Karl Nordström e Richard Bergh. Ben presto però è costretto ad abbandonare gli studi per via di una malattia. Nel 1881 viaggia a Parigi e frequenta la scuola svedese in Francia, seguendo la tecnica della pittura a pieni polmoni, rimanendo un dipingere nei periodi della giornata più suggestivi come l'alba e il tramonto. Come nei quadri di Nordström, l'uso della luce sarà un elemento fortemente caratterizzante.Nel 1887 fece ritorno in patria, partecipando al movimento di Nordström e Bergh, abbandonando le ispirazioni prettamente impressioniste per seguire quella fine in Svezia dalla fine dell ' 800, ovvero l'espressionismo e il simbolismo. Il suo stile di pittura cambiò anche grazie all'impulso ricevuto dallo studio approfondito di Van Gogh. La pennellata cambia nel tempo fino ad arrivare a un inizio di puntinismo.Nel 1896 Kreuger si stabilì a Stoccolma, ma passò gran parte delle sue estati sull'isola di Öland dove poté riprendere i suoi soggetti preferiti, ovvero cavalli, mucche e la vita contadina . Il suo carattere aperto ai cambiamenti di stile è stato subito dopo, per le influenze post-impressioniste, che sono state dipinte usando colori leggermente più chiari.L'opera di Kreuger non è più il più originale delle varie esperienze svedesi e scandinave, le sue opere infatti sono raramente escono dallo schema prestabilito dai comuni movimenti, anche spesso i suoi quadri ricordano Van Gogh o artisti da lui amati e studiati. Però, tuttavia, questo è il mio modo di pensare.

Guarda il video: Karl Nordström (Luglio 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send