Artista realista

Edward Lamson Henry

Pin
Send
Share
Send
Send




Edward Lamson Henry (12 gennaio 1841 - 9 maggio 1919), comunemente noto come E.L. Henry, era un pittore di genere americano, nato a Charleston, in South Carolina.
  • Primi anni di vita
Sebbene nato a Charleston, all'età di sette anni i suoi genitori erano morti e Henry si trasferì a vivere con i cugini a New York City. Ha iniziato a studiare pittura, lì e alla Pennsylvania Academy of Fine Arts di Philadelphia. Nel 1860 si recò a Parigi, dove studiò con Charles Gleyre e Gustave Courbet, all'incirca nello stesso periodo di Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir, Frédéric Bazille e Alfred Sisley.






Nel 1862, tornò negli Stati Uniti, dove prestò servizio come impiegato di una nave da trasporto dell'Unione nella Guerra civile americana. Dopo la guerra riprese la sua pittura, con molte opere ispirate alle sue esperienze nella guerra. Si trasferì nel prestigioso Tenth Street Studio Building nel Greenwich Village, dove Winslow Homer aveva anche uno studio. Nel 1869, Henry fu eletto alla National Academy of Design di New York.
  • Pittura
Come pittore di temi coloniali e americani e di episodi della vita rurale, mostra un umorismo caratteristico. Tra le sue composizioni più note ci sono alcuni dei primi viaggi in ferrovia, incidenti di stage coach e viaggi in battello fluviale, resi con molti dettagli su scala minuta. Henry era un membro della New-York Historical Society. A causa della sua grande attenzione ai dettagli, i suoi dipinti sono stati trattati dai contemporanei come autentiche ricostruzioni storiche.
Nel 1884, Henry e sua moglie Frances Livingston Wells si trasferirono nella città di Cragsmoor, nelle montagne di Catskill nello stato di New York, dove aiutarono a fondare una colonia di artisti. Henry ha acquisito una vasta collezione di oggetti d'antiquariato, vecchie foto e assortiti Americana, da cui ha studiato i suoi dipinti.
Sua moglie Frances ha detto che "Niente lo infastidiva più di vedere una ruota, un po 'di architettura, ecc. Incurantemente disegnato o fuori dal tempo che avrebbe dovuto ritrarre". Henry's"finzioni storiche"spesso raffigurava un'America idilliaca e agraria, una relativamente imperturbata dalla Guerra Civile o dai crescenti fenomeni di industrializzazione, urbanizzazione e immigrazione che si stavano verificando durante il periodo in cui dipinse. I dipinti di Henry erano estremamente popolari per tutta la sua vita. T. Oedel ha scritto della sua eredità "Forse nessun artista ha suonato in modo così coerente e così durevole al culto americano della nostalgia nell'ultimo quarto del 19 ° secolo come Edward Lamson Henry". | Questo articolo incorpora il testo di una pubblicazione ora di dominio pubblico: Chisholm, Hugh, ed. (1911) Encyclopædia Britannica (11 ° ed.). Cambridge University Press.

























































Guarda il video: КАРТИНЫ ХУДОЖНИКА EDWARD LAMSON HENRY (Giugno 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send