Artista britannico

Arthur Hacker | Pittore preraffaellita




Arthur Hacker (25 settembre 1858 - 12 novembre 1919) era un pittore britannico. Nato a Londra nel 1858, Hacker era il figlio di Edward Hacker, un incisore di linea specializzato in stampe animali e sportive (che fu anche per molti anni il cancelliere ufficiale di nascite, matrimoni e decessi per Kentish Town nel distretto di registrazione di St Pancras, a nord di Londra). Nella sua arte era più conosciuto per la pittura di scene religiose e ritratti, e la sua arte era anche influenzata dai suoi vasti viaggi in Spagna e in Nord Africa.





Studiò alla Royal Academy tra il 1867 e il 1880 e all'Atelier Bonnat a Parigi. Fu esposto per due volte alla Royal Academy, nel 1878 e nel 1910, e fu eletto accademico nel 1910. Nel 1894 fu oggetto di un busto di Edward Onslow Ford. Un ritratto originale di Hacker di Sir Alfred Keogh è appeso nel RAMC HQ Mess a Millbank, Londra. Morì a Londra il 12 novembre 1919.
Nel 1902, Hacker costruì una nuova casa a Heath End, a Checkendon, nell'Oxfordshire, chiamata Hall Ingle, commissionando il giovane architetto Maxwell Ayrton e realizzando personalmente le decorazioni. La sua pittura Pelagia e Philammon era una volta "foto del mese"nella Walker Art Gallery di Liverpool.

















































































Guarda il video: Edward Robert Hughes - pittore inglese nipote di Arthur Hughes. London miryart in memoriam (Ottobre 2019).

Загрузка...