Movimento artistico post-impressionismo

Albert André ~ Pittore post-impressionista

Pin
Send
Share
Send
Send





Benjamin André Albert Marie, il noto artista post-impressionista e pittore dell 'intimiste' interni, nature morte e scene parigine, nacque a Lione nel 1869. André trascorse le vacanze d'infanzia a Laudun, dove la sua famiglia possedeva vigneti. A 20 anni è partito per Parigi, dove ha studiato pittura all'Académie Julian. Allo stesso modo sono stati Louis Valtat, Maurice Denis e Pierre Bonnard, e come loro ha iniziato a dipingere in modo post-impressionista, usando i colori, la luce e il soggetto degli impressionisti mainstream, ma aggiungendo più espressione e design.


Già nel 1894 André partecipò al Salon des Indépendants dove le sue cinque tele conquistarono l'ammirazione di August Renoir e furono acquistate dal famoso e influente mercante d'arte Paul Durand-Ruel. Dal 1895 al 1901, ha esposto in numerosi saloni come il Salon des Cent, il Salon des Indépendants e l'Esposizione d'Art Nouveau. Nel 1904, partecipò al Salon de la Libre Estétique a Bruxelles poi, su invito di Paul Signac, al Salon d'Automne. La galleria Durand-Ruel ha mostrato le sue opere in spettacoli one-man, un particolare onore.


Poi nel 1912, le opere di Albert André furono esposte a New York e nel 1913, fu uno dei pittori scelti per celebrare il ventesimo anniversario della Libre Esthétique a Bruxelles, sul tema di un'interpretazione della Francia meridionale. La città di Laudun è sempre stata fonte d'ispirazione per lui, dipingeva principalmente nella sua bottega direttamente dalla memoria, così come i suoi amici impressionisti. Dopo la prima guerra mondiale, è tornato a Laudun dove si è occupato del museo di Bagnols-sur-Cèze, incoraggiato da Renoir. Fu conservatore dal 1917 al 1954. Nel 1918 scrisse una monografia su Renoir, l'unica scritta da un francese durante la vita di Renoir. Ha continuato a organizzare una retrospettiva delle opere di Renoir nel 1921, tre anni dopo la morte del maestro, nella galleria Durand-Ruel.



Nel 1923, dopo che un incendio distrusse il museo di Bagnols-sur-Cèze, gli amici di André, Bonnard, Elie Faure, Durand-Ruel, Monet, Marquet, Signac e Valtat gli offrirono delle opere per il suo 'Museo delle mura vuote'. Fu nella sua casa di famiglia che ricevette i suoi amici, incluso Cézanne. Tornò a Parigi nel 1947 dove morì l'11 luglio 1954 a 85 anni, poco prima dell'apertura di una mostra delle sue opere al museo di Avignone. Il Salon d'Automne organizzò una retrospettiva delle sue opere l'anno seguente. Le opere di Albert André sono rappresentate in molti importanti musei, tra cui il Museum of Modern Art, New York, il Chicago Art Institute, i musei di Philadelphia e Washington DC e il Musée D'Orsay a Parigi.












Albert André - Renoir seduti in giardino Albert André - Portrait de Renoir Albert André - Renoir peignant

Benjamin André Albert Marie [nato a Lione (Rodano) il 24 maggio 1869 e morto a Laudun (Gard) il 11 luglio 1954] è stato un pittore Figurativo post-Impressionista francese.
Nel 1889, si trasferì a Parigi per iscriversi all'Académie Julian, dove incontrò Ranson, Valtat e Georges d'Espagnat. Studiò anche io Nabis dai quali trarrà molto: Bonnard, Vuillard, Denis e Vallotton. Poi ha incontrato Marquet e Signac.
Nel 1894, ha partecipato al Salon des Indépendants con 5 dipinti rapidamente notati da Auguste Renoir. Nonostante la loro differenza di età, una solida amicizia è la seconda di tutta la morte di Renoir nel 1919. Questo incontro inaspettato è la carriera e la vita di Albert André. Attraverso il mercante di Renoir, Paul Durand-Rue, Albert André venderà molti suoi quadri negli Stati Uniti.
Guidato da Renoir poi accettò la carica di curatore di Bagnols-sur-Cèze (vicina città di Laudun) che ha conservato fino alla sua morte nel 1954.

Pin
Send
Share
Send
Send