Artista realista

Concerto di Capodanno di Vienna, 2014


La Filarmonica di Vienna ha invitato un Daniel Barenboim per guidare il Concerto di Capodanno del 2014. Questo è un riconoscimento a 25 anni di collaborazione musicale dell'orchestra col Direttore Generale Musicale dell'Opera di Stato Berlinese, qui ha diritto il suo premier Concerto di Capodanno con la Filarmonica di Vienna nel 2009, per tutti gli apporti artistici, in aggiunta al riconoscimento mondiale del suo personale personale per la costruzione di ponti e riconciliare il ch'è irreconciliabile.

Per decenni, la Filarmonica di Vienna si è mostrata al suo passaggio nel vecchio anno nuovo un programma sereno e allegro dal ricco repertorio della famiglia Strauss e dei loro contemporanei. Grazie per la trasmissione televisiva a più di 92 paesi, questi concerti di Capodanno godono d'una grande popolarità non solo a Vienna ma in tutto il mondo.
Nati in un periodo buio della storia austriaca, i concerti sono stati concepiti per animare alla popolazione austriaca e dargli una speranza che i tempi del premio arriveranno. Oggi milioni di persone in tutto il mondo si sentono così con questa musica, una volta spigliato e una volta profonda, e chi trarre gioia e ottimismo per il nuovo anno.
Programna del Concerto di Capodanno 2014
Eduard Strauß: "Helenen Quadrille";
Joseph Strauß: "Friedenspalmen", Walzer;
Johann Strauß / Vater: "Carolinen Galopp";
Johann Strauß: "Ägyptischer Marsch";
"Seid umschlungen Millionen", Walzer;
"Stürmisch in Lieb und Tanz";
"Waldmeister", Ouvertüre;
"Klipp Klapp Galopp";
"G'schichten aus dem Wiener Wald", Walzer;
Joseph Hellmesberger jun .: "Vielliebchen", Polka française;
Joseph Strauß: "Bouquet Polka";
Richard Strauss: "Capriccio", Mondscheinmusik;
Joseph Lanner: "Die Romantiker", Walzer;
Joseph Strauß: "Neckerei", Polka Mazur;
"Schabernack", Polka schnell;
Leo Délibes: "Sylvia"; Joseph Strauß:
"Dynamiden", Walzer;
"Ohne Sorgen", Polka schnell;
"Carrière", Polka schnell;
Johann Strauß: "An der schönen blauen Donau";
Johann Strauß / Vater: "Radetzkymarsch".