Artista britannico

William Waterhouse ~ The Pre-Raphaelite moderno

Pin
Send
Share
Send
Send



Pittore britannico di materie classiche, storiche e letterarie, John William Waterhouse [1849-1917] nacque a Roma, dove suo padre lavorava come pittore. Nel 1850 la famiglia tornò in Inghilterra. Prima di entrare nelle scuole della Royal Academy nel 1870, Waterhouse aiutò suo padre nel suo studio. Le sue prime opere erano di temi classici nello spirito di Sir Lawrence Alma-Tadema e Frederic Leighton, e furono esposte alla Royal Academy, alla Society of British Artists e alla Dudley Gallery. Tra la fine degli anni 1870 e il 1880, Waterhouse compì diversi viaggi in Italia, dove dipinse scene di genere.

Dopo il suo matrimonio nel 1883 con Esther Kenworthy, Waterhouse prese residenza ai Primrose Hill Studios (numero 3, e più tardi, numero 6).
I futuri inquilini degli stessi studi di Primrose Hill avrebbero incluso gli artisti Arthur Rackham e Patrick Caulfield. Waterhouse dipinse principalmente in olii, tuttavia fu eletto al Royal Institute of Painters in Watercolour nel 1883, dimettendosi nel 1889. Nel 1884, la sua presentazione alla Royal Academy Consulting the Oracle gli portò recensioni favorevoli; fu acquistato da Sir Henry Tate, che acquistò anche The Lady of Shalott dalla mostra dell'Accademia del 1888. Quest'ultimo dipinto rivela il crescente interesse di Waterhouse per i temi associati ai preraffaelliti, in particolare le tragiche o potenti femmes fatales e la pittura Plein-Air.

Altri esempi di dipinti raffiguranti una femme fatale sono Circe Invidiosa, Cleopatra, La Belle Dame Sans Merci e diverse versioni di Lamia. Nel 1885 Waterhouse fu eletto socio della Royal Academy e membro a pieno titolo nel 1895. Il suo diploma in RA era A Mermaid. Tuttavia, poiché questo dipinto non fu completato fino al 1900, Waterhouse offrì la sua Ofphelia del 1888 come sua presentazione temporanea [questo dipinto è stato "perso" per la maggior parte del 20 ° secolo - è ora nella collezione di Lord Lloyd Webber].

A metà degli anni 1880 Waterhouse iniziò ad esporre con la Grosvenor Gallery e il suo successore, la New Gallery, nonché con le mostre provinciali a Birmingham, Liverpool e Manchester. I dipinti di questo periodo, come Mariamne, furono esposti ampiamente in Inghilterra e all'estero come parte del movimento simbolista internazionale. Nel 1890 Waterhouse cominciò a esporre ritratti. Nel 1900 fu il principale istigatore del fondo di guerra per artisti, creando Destiny e contribuendo a una rappresentazione teatrale. Le immagini offerte al War Fund sono state messe all'asta da Christie's. Nel 1901 si trasferì a St John's Wood e si unì al St John's Wood Arts Club, un'organizzazione sociale che comprendeva Alma-Tadema e George Clausen. Ha anche fatto parte del consiglio consultivo della St. John's Wood Art School, dove giovani e futuri "neo preraffaellita"artisti come Byam Shaw erano tra i suoi allievi.

Nonostante abbia sofferto di crescente fragilità durante l'ultimo decennio della sua vita, Waterhouse ha continuato a dipingere fino alla sua morte dal cancro nel 1917. Dal 1908 al 1914 ha dipinto una serie di dipinti basati sulla leggenda di Persefone. Sono stati seguiti da immagini basate su letteratura e mitologia nel 1916 (Miranda, Tristram e Isotta). Uno dei suoi lavori finali fu The Enchanted Garden, rimasto incompiuto sul suo cavalletto alla sua morte, e ora nella collezione della Lady Lever Art Gallery di Liverpool.

Si sa molto poco della vita privata di Waterhouse - solo poche lettere sono sopravvissute e quindi, per molti anni, l'identità dei suoi modelli è stata un mistero. Una lettera che è sopravvissuta indica che Mary Lloyd, il modello per il capolavoro di Lord Leighton Flaming June, posò per Waterhouse. Il noto modello maschile italiano, Angelo Colorossi, che sedeva per Leighton, Millais, Sargent, Watts, Burne-Jones e molti altri artisti vittoriani, si è anche seduto per Waterhouse.



Waterhouse e sua moglie Esther non avevano figli. Esther Waterhouse sopravvisse al marito per 27 anni, scomparendo nel 1944 in una casa di cura. Oggi è sepolta accanto al marito al Kensal Green Cemetery, nel nord di Londra. Il pronipote del Waterhouse, il dottor John Physick, ha portato la torcia del Waterhouse nel 21 ° secolo e ha condiviso alcuni dei suoi ricordi della sua famiglia sul suo sito web.











































Pin
Send
Share
Send
Send