Artista realista

Malvina Hoffman ~ America's Rodin

Pin
Send
Share
Send
Send



Uno dei più importanti scultori americani, Malvina Hoffman [1885-1966] ha studiato con il grande scultore francese Auguste Rodin dal 1910 fino alla sua morte nel 1917 ed è riconosciuto da alcuni come "America's Rodin"Hoffman è forse meglio conosciuto per la sua monumentale serie in bronzo"The Races of Mankind", commissionato nel 1930 dal Field Museum of Natural History di Chicago, Hoffman ha ottenuto grandi consensi per la sua scultura in bronzo di ballerini russi Anna Pavlova e Mikhail Mordkin e ha studiato anche con altri due scultori, Gutzon Borgium di Mount Rushmore e Herbert Adams.
New York Times, lunedì 11 luglio 1966
Malvina Hoffman, la scultrice, è morta per un attacco cardiaco ieri mattina nel suo studio al 157 East 35th Street. Aveva 81 anni. Miss Hoffman viveva in studio con la sua segretaria, Gullborg Groneng. Secondo Miss Groneng, morì nel sonno alle 10 di mattina. Miss Hoffman, uno dei più importanti scultori degli Stati Uniti, era stato allievo di Auguste Rodin. Era ampiamente conosciuta per le sue sculture di ritratto di americani. Il suo busto di Wendell L. Willkie è custodito qui a Willkie House. Il suo ritratto in marmo di Edward Henry Harriman, moglie del finanziere e direttore della ferrovia, è una caratteristica di Arden House alla Columbia University. Lo scultore era altrettanto famoso all'estero. Il suo famoso "Bacchanale Russe"Miss Hoffman è nato qui, suo padre, Richard Hoffman, era uno dei pianisti più conosciuti del suo tempo, è stato portato qui dalla Gran Bretagna da PT Barnum come accompagnatore di Jenny Lind, il "Usignolo svedeseLa signorina Hoffman è cresciuta in una casa in arenaria sulla West 43rd Street, vicino a dove ora si trova il Municipio: era una casa in cui molti dei musicisti, cantanti e artisti di New York negli anni ottanta erano visitatori frequenti.
- Studia prima la pittura
All'inizio, Hoffman ha studiato pittura con John Alexander. Poi è andata a Parigi e la scultura ha vinto la sua dedica. Diventò l'allieva fidata di Rodin. Secondo il suo racconto, doveva farsi strada nel suo studio.
Studiò sotto altri due scultori, Gutzon Borgium scultore dei ritratti di Mount Rushmore che si era stabilito qui nel 1901 e adottò la tecnica libera di Rodin e Herbert Adams. Ma la signorina Hoffman presto sviluppò uno stile tutto suo.
Ha vinto la sua prima fama con Bronzi di Pavlowa e Mordkin. Il suo fregio in bassorilievo dei ballerini russi è diventato una leggenda del mondo dell'arte. Dimostrò quanto fosse approfondita la preparazione di Miss Hoffman per il suo lavoro e quanto intensamente avesse studiato i suoi soggetti.
Mentre stava lavorando o il fregio prese lezioni di ballo dal partner di Pavlowa.
Dopo che Miss Hoffman aveva preso 30 lezioni, Pavlowa impressionò lo scultore con il suo costume da baccanale, legò i grappoli d'uva sulla fronte dello scultore e lanciò il giovane artista al suo debutto.
La signorina Hoffman, partita ma spaventata a morte, ballava al centro della scena al Century Theatre, mentre un'orchestra piena esprimeva il suo trionfo. Poi si sentì svenire. Ha ballato raramente dopo quello.
Ballerini russi Anna Pavlova
Ballerini russi Anna Pavlova




- "Races of Mankind"
Lo stesso tipo di preparazione e di esecuzione dinamica è andato in quella che era forse la sua opera monumentale, 104 figure a grandezza naturale o eroiche in bronzo chiamate "Razze dell'UmanitàIl lavoro è stato condotto da una commissione del Field Museum of Natural History di Chicago, di cui occupano la Hall of Man. La signorina Hoffman ha vagato per il mondo per fare le sue ricerche: a Singapore un cacciatore di teste Dyak era un modello per lei. Giungla malese, ha lavorato per due ore da sola con un guerriero Saka, lasciandole modellare il suo corpo muscoloso, ma non avrebbe permesso al suo interprete o scorta bianca di osservarli.


Modellò i membri dell'antica razza, la pelosa Ainu In Hokkaido, il freddo, la maggior parte delle isole giapponesi del Nord. Lì, come altrove, viveva con i suoi sudditi, prendendo le condizioni primitive con passo falso. Quando ebbe finito, scrisse di nuovo "Tutto ciò che resta da fare è andare alla stazione di disinfestazione".
Tra i suoi altri grandi lavori c'era un gruppo simbolico chiamato "Il sacrificio"per la Harvard's War Memorial Chapel, commissionato in ricordo di Robert Bacon, classe del '07, che era stato ambasciatore in Francia, dalla signora Bacon per commemorare i caduti di Harvard, il gruppo scolpito nella pietra di Caen fu esiliato Cattedrale Chiesa di San Giovanni il Divino dal 1923-1932 mentre la cappella di Harvard era in via di completamento.

- Ha spaventato l'inglese
La signorina Hoffman eseguì un gruppo di due eroiche figure in pietra e un altare per l'ingresso di Bush House a Londra. Sorprese l'inglese arrampicandosi sulla statuaria come un rigger per dare il tocco finale all'opera mentre era sul posto. Era caratteristica di lei anche se per tutta la vita era stata una donna snella di corporatura leggera. Aveva appreso con Rodin che la sua vocazione era ardua, che doveva abituarsi a sollevare pesi che aveva imparato a usare falegnami e attrezzi da idraulico, a piegare il ferro, segare il legno e costruire armature. Diventa esperta delle caratteristiche dei materiali, calcola i ceppi e costruisce i supporti necessari per le sue figure in argilla e pietra. Si abituò a stare in piedi dal primo mattino fino a tarda notte. ha visitato le fonderie per conoscere il metallo. Ma nel bel mezzo di tutte le richieste fisiche, doveva essere anche lei un'artista.
Rodin aveva considerato i suoi schizzi del suo lavoro primitivi e non l'avrebbe accettata come allievo finché non avesse realizzato disegni che soddisfacessero i suoi standard. Ha poi preso gli schizzi di Michelangelo per i modelli.
Più tardi, Rodin la portò spesso al Louvre poco prima di chiudere la calce. Prendeva un po 'di candela dalla tasca, accendeva lo stoppino e con la sua luce tenue mostrava i piani lisci e robusti delle grandi statue.



Test di grandezza
"Questo è il test", lui vorrebbe dire. "Guarda il bordo tagliente della luce mentre lo sposto sui contorni fluenti di questi grandi chef-d'oeuvres dell'Egitto. Vedrai quanto sono continue e ininterrotte le superfici, come le forme fluiscono l'una nell'altra senza interruzioni".
Durante la prima guerra mondiale, la signorina Hoffman fondò la liberazione jugoslava americana e fu aiutata nella. lavoro di Mrs. Harriman. Dopo la guerra ha fatto un tour di ispezione della Jugoslavia per Herbert Hoover e la Croce Rossa americana.
La signorina Hoffman ha scritto diversi volumi autobiografici, tra cui "Teste e racconti"nel 1936 e"Ieri è domani"L'anno scorso ha anche scritto opere sulla scultura, inclusa una storia.
Nel 1924, fu sposata con Samuel B. Grimson, un musicista e inventore inglese, che era stato un caro amico di famiglia. L'ha accompagnata nei suoi cinque anni di ricerca internazionale per "Razze dell'Umanitàerano divorziati nel 1936. I piani funerari erano incompleti la scorsa notte Font: New York Times, lunedì 11 luglio 1966


















Pin
Send
Share
Send
Send