Artista realista

Camille Claudel, Debussy e La Valse, 1891

Pin
Send
Share
Send
Send



Creato nel pieno della sua carriera artistica, Camille Claudel's🎨 La Valse, è un meraviglioso esempio della raffinatezza e della competenza della giovane scultrice. Questo rendering dinamico di una coppia in movimento, con la sua superficie e la sua forma di trattamento dettagliate e complesse, è considerato tra le sue migliori sculture. La Valse verso la fine della sua relazione amorosa di 10 anni con Auguste Rodin🎨, un rapporto appassionato pieno di conflitti, duro lavoro, dispute e in definitiva delusione. Una delle sue sculture più erotiche, Claudel ha presentato le sue ballerine nude nella prima versione, che purtroppo è scomparsa.

L'Administration des Beaux-Arts fu così scioccata da questa audacia che chiesero di vestire le sue figure, che in parte realizzò con il tessuto ampio che sembra fluire fuori dalla figura femminile. Il giornalista e critico d'arte francese Octave Mirbeau scrisse del forti emozioni che hanno permeato il lavoro:
"La carne è giovane, pulsa di vita, ma il drappeggio che li circonda, che li segue, che turbina con loro, combatte come un sudario. Non so dove vadano, se è amore, se è morte, ma quello che so è che c'è una struggente tristezza per questi due, così toccante che può venire dalla morte, o forse dall'amore, più triste della morte" (O. Mirbeau, Camille Claudel de la mort à l'oevre, Parigi, p. 43)

Claudel non aveva nemmeno vent'anni quando lo scultore Paul Dubois la presentò ad Auguste Rodin e nel giro di un anno divenne apprendista nel suo studio. Claudel🎨 e Rodin🎨 lavorarono insieme per oltre un decennio, durante i quali prosperò sia come indispensabile figura nello studio Rodin e uno scultore virtuoso nel suo diritto. Claudel non solo ha prodotto incredibilmente eleganti e sensuali capolavori come La Valse, ha anche contribuito mani e piedi (ampiamente riconosciute come le forme più impegnative) alla più famosa opera di Rodin The Gates of Hell, e c'è anche la speculazione che lei era il vero creatore della celebre Galatea di Rodin (Mathias Morhardt, "Mlle. Camille Claudel", Mercure de France, 1898, p. 17). Il ritmo del valzer in cui queste figure sono impegnate può essere sentito nella tensione dei corpi e nel vortice del panneggio.
In un'altra versione, oggi nota come la prima, le figure sono avvolte da drappeggi che si arrampicano e circondano la loro testa. In una seconda versione il panneggio viene modificato, in modo che le figure siano ora nude dalla vita in su.

Variazioni si susseguirono anche in questa seconda serie, in cui la base su cui le figure danzano furono modificate e il posizionamento delle teste dell'uomo e della donna varia. Il presente lavoro incorpora diverse modifiche di Claudel, poiché qui le labbra dell'uomo riposano teneramente contro la guancia della donna, piuttosto che contro il suo collo come in altre versioni. Il drappeggio è anche più lavorato che in altre versioni, e serve come supporto per le due figure avvolte nella loro danza delicata e passionale. È stato notato che il La Valse serie rappresenta Claudel's "opere più audaci e personali"e quello in"queste opere, Camille Claudel ha mostrato un genio completamente autonomo e si colloca tra i più grandi artisti del volgere del secolo" (Anne Rivière, Bruno Gaudichon e Danielle Ghanassia, op.cit., Pp. 116-17).
Claudel ha completato il calco in gesso della composizione attuale, nota come la prima versione di La Valse, nel 1892. Il bronzo attuale fu lanciato nel 1905 dalla fonderia Eugène Blot a Parigi in un'edizione di 25 dei 50 originariamente previsti. | © Sotheby's



La Valse, nel 1889-1890, non è stata esposta al Salon fino al 1893.La prima realizzazione di questo bronzo risale al 1892, poi, negli anni, la Claudel ne curò varie, via più levigato ed eleganti, fino a quella più tarda che risale al 1906.Viene considerato tra le migliori sculture della Claudel. Rappresenta una coppia che balla un valzer appassionatamente.
"Dove vanno così smarriti nell 'ebbrezza dell' anima e della carne, così stretto?
Verso l'amore o verso la morte
? - È richiesto lo scrittore realista Octave Mirbeau.Le carni sono giovani, palpitano di vita, ma il panneggio che li circonda, li segue e rotea con loro, sbatte come un sudario".
Nella prefazione al catalogo della mostra di Camille Claudel organizzata dal 14 al 16 dicembre 1905 da Eugène Blot, Louis Vauxcelles (1870-1943), critico d'arte francese scriveva:
La Valse è un poema di folle ebbrezza: i due corpi diventano uno solo, il turbinio prestigioso li sconvolge, le stoffe turbinano, la ballerina si riempie di voluttà! ... "Le sculture di Camille Claudel hanno la caratteristica di essere quasi sempre sospese fino alla rottura di un equilibrio, causata dalle linee curve che si tendono ... dai corpi che si slanciano liberandosi quasi dalla materia nella quale sono stati forgiati.(… )La scultura diviene così suggestiva, quasi musicale, e suggerisce una musica sospesa, l'eco di una realtà, la risonanza di un destino, un accordo senza risoluzione”.
La Valse e Debussy L'opera di Camille Claudel non risulta mai conclusa come la musica di Debussy di cui è amica e che forse amò. In una foto del 1890 un esemplare de La Valse È sul pianoforte del musicista che la conservò fino alla morte. Camilla e Claude Debussy, un incontro che pare abbia coinvolto Debussy e al che Camille non potè probabilmente abbandonarsi poiché troppo impegnato a cercare di liberarsi dal legame con Rodin. Comuque, fato è che Debussy ha tenuto per 25 anni sul caminetto del suo studio la scultura di Camille, La Valse.I sentimenti del grande musicista sono espressi chiaramente in una lettera da lui pubblicata nel febbraio 1891 a Robert Godet:
"… Ah! L'amavo veramente, e in più con un ardore tristemente sentivo, da segni evidenti, che mai lei ha fatto certi passi che impegnano tutta un'anima e che semper si manteneva inviolabile a ogni sondaggio sulla solidità del suo cuore! Ora resta da sapere se lei contiene tutto ciò che io cercavo! E se ciò non fosse il nulla. Malgrado tutto, piango sulla scomparsa del Sogno di questo Sogno ... "




Guarda il video: CAMILLE & RODIN - Valse romantique - Debussy (Luglio 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send