Artista americano

Matthew Cusick, 1970 ~ Dipinge con Maps

Pin
Send
Share
Send
Send



Matthew Cusick, pittore americano, è nato a New York City e si è laureato alla Cooper Union con un BFA nel 1993. Le sue opere sono state esposte a livello internazionale dal 1996, incluse le mostre della galleria di New York City a Andrew Kreps, Kent e Pavel Zoubok. Cusick è stato il destinatario di una borsa di studio NYFA nel 2006 e del Bemis Center for Contemporary Residency fellowship nel 2008. È stato visiting artist e docente presso The Cooper Union e presso l'Università del Nevada, a Las Vegas. Il suo lavoro si svolge in numerose collezioni pubbliche e private tra cui il Museo di Arte Contemporanea di San Diego e la Progressive Art Collection.

Cusick lascia che il suo lavoro sia guidato dai suoi vari materiali: mappe, atlanti, enciclopedie e libri di testo scolastici. “Mi piace catalogare, archiviare e organizzare le informazioni e quindi smantellare, manipolare e riconfigurare. Uso le mappe come surrogato per la pittura e come un modo per espandere i limiti della pittura rappresentativa. Attraverso un processo di ritagliare e ricomporre frammenti di mappe di luoghi e tempi diversi, sto tentando una rappresentazione più completa di un'esistenza, che incorpori le linee temporali geografiche e storiche di quell'esistenza all'interno della matrice della sua immagine”.

























Pin
Send
Share
Send
Send