Arte romantica

Vilhelm Hammershøi | Interno / Genere / Pittore romantico

Pin
Send
Share
Send
Send



Vilhelm Hammershøi (15 maggio 1864 - 13 febbraio 1916) era un pittore danese. È conosciuto per i suoi ritratti e interni poetici e sottomessi. Nel 1997, la Danimarca ha emesso un francobollo in suo onore.
  • Vita
Vilhelm Hammershøi ** nacque nel 1864 a Copenaghen, in Danimarca. Il figlio di un mercante benestante, Christian Hammershøi, e sua moglie Frederikke (née RentzmannHammershøi ha studiato disegno dall'età di otto anni con Niels Christian Kierkegaard e Holger Grønvold, oltre a dipingere con Vilhelm Kyhn, prima di intraprendere gli studi con Frederik Vermehren e altri presso la Royal Danish Academy of Fine Arts.



Dal 1883 al 1885, ha studiato con Peder Severin Krøyer ** alle Independent Study Schools, poi ha debuttato alla Mostra di primavera di Charlottenborg nel 1885 con Ritratto di una ragazza (sua sorella, Anna; Pierre-Auguste Renoir ** sembra aver ammirato questo dipinto). Hammershøi sposò Ida Ilsted nel 1891.
  • Carriera artistica
Hammershøi ha lavorato principalmente nella sua città natale, dipingendo ritratti, architettura e interni. Ha anche viaggiato verso la campagna circostante e le località al di là, dove ha dipinto dolci colline, alberi, case coloniche e altri paesaggi. È molto celebrato per i suoi interni, molti dei quali dipinti a Copenaghen a Strandgade 30 (dove visse con sua moglie dal 1898 al 1909 e Strandgade 25 (dove visse dal 1913 al 1916)).
Ha viaggiato molto in Europa, trovando Londra particolarmente suggestiva nel fornire luoghi per il suo lavoro estremamente sottotono, soffuso com'era all'epoca con un'atmosfera nebbiosa, inquinata da fumo di carbone.
Il suo lavoro di conseguenza è stato descritto come "Monet ** incontra la Camden School".
La moglie di Hammershøi figura in molti dei suoi interni, spesso raffigurati da dietro. Ida è anche la modella in molte opere simili di suo fratello, Peter Ilsted. Peter e Vilhelm erano amici per tutta la vita, soci in affari e colleghi. Il Metropolitan Museum of Art ha tenuto un'esposizione delle loro opere collettive nel 2001 e nel 2008 ha avuto un'esposizione delle sue opere alla Royal Academy of London.



  • Tecnica
I dipinti di Hammershøi sono descritti nel modo migliore con un tono tenue. Si è astenuto dall'utilizzare colori brillanti (tranne che nei suoi primi lavori accademici), optando sempre per una tavolozza limitata composta da grigi, così come i gialli desaturati, i verdi e altri colori scuri. I suoi tableaux di figure allontanate dallo spettatore proiettano un'aria di leggera tensione e mistero, mentre i suoi esterni di grandi edifici in Copenaghen e a Londra (dipinse due esterni del British Museum tra il 1905 e il 1906) sono privi di persone, una qualità che condividono con i suoi paesaggi.
  • Successo di critica
I primi lavori di Hammershøi, con la loro semplicità e registrazione del "banalità della vita quotidiana", è stato accolto da artisti e personaggi letterari dell'epoca, tra cui Emil Nolde ** e Rainer Maria Rilke **, che hanno entrambi sottolineato il suo modo di andare in pensione e la riluttanza a parlare. Dopo un viaggio a Parigi, il suo lavoro è diventato eccessivamente dettagliato Secondo il critico d'arte Souren Melikian, il suo "l'abilità pittorica rimase ma la magia fu persa"La visione malinconica di .Hammershøi ha ora ripreso il suo posto nella coscienza pubblica.Egli è ora uno degli artisti più noti in Scandinavia, e ampie retrospettive delle sue opere sono state organizzate dal Musée d'Orsay a Parigi e dal Museo Guggenheim in New York. Nel 2008, la Royal Academy di Londra ha ospitato la prima grande mostra in Gran Bretagna dell'opera di Hammershøi, Vilhelm Hammershøi: La poesia del silenzioL'unico dipinto di Hammershøi in costante mostra in Gran Bretagna è "interno'nella National Gallery.



  • Documentario della BBC
Nel 2005, la vita e l'opera di Hammershøi è stata presentata in un documentario televisivo della BBC, Michael Palin e il Mistero di Hammershoi, con il comico e scrittore britannico Michael Palin. Nel programma, Palin, affascinato da Hammershøi, le cui immagini ha concepito come aventi un distinto enigmatica freddezza e distanza su di loro, si propone di sbloccare i misteri e scoprire lo sfondo di Hammershøi.Palin, volendo conoscere le sue ispirazioni e il motivo di queste immagini mistiche, ha iniziato la sua ricerca nella Galleria Hayward a Londra, va ad Amsterdam e infine a Copenhagen.
  • Il prezzo d'asta più alto per il lavoro danese
Nel giugno 2012, Hammershøi Ida læser et brev (Ida leggendo una lettera) è stato venduto all'asta da Sotheby's a Londra per £ 1.721.250 o DKK 15.747.499, un record per qualsiasi opera d'arte danese. Altri due dipinti di Hammershøi sono stati venduti lo stesso giorno a Sotheby's per prezzi insolitamente alti: Interiør med a lys (Interno con due candele) è stato messo all'asta per DKK 10.110.000 e Ida i interiør (Ida in Interior) per DKK 6.120.000.
  • Influenza su alcune figure contemporanee
Hammershøi ha avuto un'influenza significativa sul direttore creativo della pubblicità britannica Paul Arden. | © Wikipedia





























Vilhelm Hammershøi (Copenaghen, 15 maggio 1864 - 13 febbraio 1916È stato un pittore Danese.Figlio di un mercante, studiò pittura dall'età di otto anni, frequentando anche l'Accademia delle Belle Arti di Copenaghen.Godetevi nella sua città di origine, eseguendo ritratti, dipinti di architettura e interni. Si riporta che Auguste Renoir ** sono ammirati i dipinti di Hammershøi.I suoi dipinti, di un realismo rarefatto e silenzioso, sono conservati nei musei internazionali. Sei retrospettive sono state organizzate al Museo d'Orsay a Parigi e al Museo Guggenheim di New York .

Pin
Send
Share
Send
Send