Symbolism Art Movement

Stefano Di Stasio, 1948 | I pittori del gruppo Anacronisti

Pin
Send
Share
Send
Send



Stefano Di Stasio ~ Autoritratto, 1978Stefano Di Stasio è un artista visivo * italiano nato a Napoli nel 1948. Vive e lavora a Roma e Spoleto.Di Stasio ha partecipato alla Quadriennale di Roma nel 1986, nel 1992 e nel 2000. ha partecipato alla Biennale di Venezia, con il suo spazio personale, nel 1984 e nel 1995.



2014 - Bartolini, Di Stasio, Mariani, Galleria PerMariemonti, Civitanova Marche
Ricognizione 2014, CIAC, Foligno Doppio sogno, Palazzo Chiablese, Torino Serpentopoli, Galleria L'Attico, Roma;
2013 - Anni '70. Arte a Roma, Palazzo delle Esposizioni, Roma
La Scala dei Verdi, Galleria Vigato, Milano;
2012 - Verdi ed altri colori, Galleria La Nuova Pesa, Roma
Montaggio delle attrazioni, Galleria L'Attico, Roma;
2011 - 54a Biennale di Venezia, Padiglione Italia, Arsenale, Venezia.



























Stefano Di Stasio è nato a Napoli nel 1948, vive e lavora tra Roma e la campagna di Spoleto.
Va annoverato tra gli artisti fondamentali dell'Anacronismo e tra i protagonisti indiscussi di quel ritorno alla pittura che ha riportato gli ultimi anni del Ventesimo Secolo.
Nel 2005 ha realizzato a Terni, nella chiesa di Santa Maria della Pace, sedici quadri imponenti e un gigantesco trittico costituenti il ​​più grande ciclo francescano esistente al mondo dopo Assisi (Giotto) e Montefalco (Benozzo Gozzoli).
È stato presentato con sala personale alle Biennali di Venezia del 1984 e del 1995.
Ha partecipato alla XI, XII, XIII Quadriennale Nazionale d'Arte di Roma.
Sue opere sono presenti nella Collezione del Ministero degli Esteri.
Nel 2004-2005, su incaricato del Senato della Repubblica Italiana, ha realizzato il ritratto di Amintore Fanfani per la collezione permanente a Palazzo Madama a Roma.

Guarda il video: Manon Highlights; Moffo, Di Stefano, Kerns & Leibowitz; 1963 (Giugno 2020).

Загрузка...

Pin
Send
Share
Send
Send